venerdì 9 settembre 2011

Tutto quì? e sta cina?

aggiornamento:

Rieccoci al punto lasciato in precedenza, qualcuno dirà che ci si è lasciato scappare uno short, ma a me poco importa. nonostante il must fosse " shortare ogni rally" la troppa vicinanza con il FV citato in precedenza, suggerisce ancora l'astensione. non consiglio però di togliere le coperture, nel caso qualcuno ne avesse ( come me ad esempio) ma una volta arrivati a 1090 circa, e poi a 1050-30 poi, comincerebbe a diventare territorio favorevole alla ricerca dei long.
Questo non significa assolutamente che non possa scendere di più, e anche molto di più, solamente da quel momento potrebbe improvvisamente girarsi la frittata, e qualche short rimanere bruciato.
E' semplicemente il mio pensiero, e come ho già detto, MAGARI il mercato seguisse i miei desideri... purtroppo non è così.
La mia linea sarà questa, quindi, per rispettarla, difficilmente oserò altri short.
Nei prossimi 100 punti a scendere, si giocherà la partita, se rompono quelli, salvo notizie veramente drastiche, la bilancia penderà dal lato long.




Non è molto che "ho" scritto questo:


" dopo questa ultima operazione, non stiamo scalpitando per longare.
Il rimbalzo forzato a kerosene avio, con il triplo di ottani, non convince."
Quindi tutto è rimasto come prima, non sono convinto dei deboli rallentamenti della cina, anche per il fatto che le informazioni filtrate da loro praticamente sono quasi tutte, in base a ciò, se c'è qualcosa di nascosto che non è uscito fuori, dovranno vendere prima, salire poi, shortare poi.

Parte 1
Così è la vita, è così che funziona. Se invece è tutto chiaro, si è capito che bisogna mettersi d'accordo, la prossima strada sarà quella del " descamisamento" togliersi la camicia, e mettersi le tute da lavoro, industriarsi, e portare il peso degli eventi, anche atmosferici e geologici, che non mancheranno nei prossimi 4-5 anni.
"E a noi che ce importa?" penserà più di qualcuno, e invece dovrebbe importargliene, perchè la trasformazione toccherà tutti gli abitanti del globo.
La questione più scottante sarà il cibo. eh si.. tra non molto ci si accorgerà che la spesa per l'alimentazione non avrà più una voce di nicchia nelle spese famigliari, e si imparerà a non approvare più dei programmi televisivi che osteggiano lo spreco, tipo guerra di torte o lancio di ortaggi, tornerà ad essere deplorevole nell'opinione pubblica, per il fatto che, il costo dei cibi non sarò più tanto accessibile.
Il potere e i governanti, avranno 3 vocì costanti a cui dover dedicare la massima attenzione:
Beni Alimentari, Salute, Istruzione. L'agricoltura avrà il suo momento pluriennale di età dell'oro, i settori sanitari saranno i più gettonati e insistentemente a livelli non accessibili a tutti, salvo delle aree riservate al pubblico, non dico che arriveremo ai livelli delle ruberie degli anni 80 nel settore, ma le assicurazioni sanitarie saranno incrementate sicuramente.
L'istruzione sarà la via per il miglioramento, ma le selezioni, che negli anni passati potevano essere considerate blande in certi paesi, in futuro diventeranno molto dure, dovuto anche in parte ad un aumento notevole delle iscrizioni nelle università o nei college.
Inizialmente quello che accadrà nelle varie nazioni, sarà scambiato per protezionismo, e in parte lo sarà, ma in realtà, sarà la linea di fondo di un progetto sotterraneo di radicale trasformazione che sarà necessario per la sopravvivenza.
Nel campo della salute, i movimenti planetari non suggeriscono cose meravigliose. Nettuno inizierà il suo ingresso nel segno dei pesci, e ci resterà fino al 2025.
Un pianeta lento come nettuno, porta trasformazioni generazionali, ma anche eventi globali, il suo ingresso precedente, in acquario, è iniziato nel 1998. Molti sanno che l'acquario è un luogo dove prospera l'elettronica, le tecnologie avanzate, sopratutto derivate dai settori spaziali (navigatore satellitare) i media, etc.
Se qualcuno non ha visto il cambiamento avvenuto in questi settori probabilmente era nascosto nel bunker di qualcuno senza finestre e senza comunicazioni.
La nuova entrata, di Nettuno in pesci, è qualcosa di differente.
Il segno dei pesci è governato principalmente da Nettuno, e quindi, sta arrivando il Padrone di casa. Ciò può avere un peso maggiore come intensità del transito, ovvero, le caratteristiche di Nettuno si trovano perfettamente a suo agio nel Mare, essendone lui il RE, si esprimerà al meglio senza troppi ostacoli nel suo cammino. Una delle caratteristiche che risalta in fusione con pochi margini di errore, è la malattia infettiva.

continua..

9 commenti:

  1. ...ho le mani congiunte lì...e non le tolgo!

    tiè!!! prrrrr

    P.S. ma l'anonimo funge...

    P.P.S. grazie per l'aggiornamento e per l'affascinante primo episodio...

    RispondiElimina
  2. ettoreeeeeeeeee
    lo so che sei tu.. non ce provà..

    RispondiElimina
  3. astra perdona l'insistenza, ma io il tuo blog dal lavoro non lo posso leggere.
    se mi dai la tua mail (so che potresti anche mandarmi acagare per quel poco che ho capito di te .-)), ti mando passo per passo la procedura per buttarmi in mailing list. con i feed non posso farlo perchè su outlook lavoro mi è impossibile.se qualcuno ha consigli me lo dica pure altrimenti ti chiedo questa cortesia.un tuo no è ovviamente comprensibili, ma che mi frega...io ci provo!;-))
    zander

    RispondiElimina
  4. Alura...

    ...ci si è lasciati sfuggire uno short :-)

    dici che non si è shortato per la troppa vicinanza col FV....

    Ma non era a 1080/1100 e sopra si shorta e sotto si longa (semplificando)?
    Dov'è sta vicinanza?
    va be che si muove ma immagino sia ancora bassino o sbaglio?
    Sul tutto il resto condivido di massima la tua stessa view

    Grazie molte davvero

    Ottuso

    P.S. se arriva a 1146 chiudo short e provo longhettino

    P.P.S. prima ero io e non l'ottimo Ettore...

    RispondiElimina
  5. Ottu... se vuoi rischiare... accomodati pure
    Per me è vicino, magari 1220-1240 mi va bene, 1190 non mi va bene. Se a te va bene perchè non lo fai? magari diventi miliardario.. non si sa mai nella vita :-)))
    Non posso ripetere all'infinito le stesse cose. se prendi questo blog come la bibbia... stai sbagliando.
    io ho chiuso in area 1140, con l'intenzione di reshort SOLO se fosse arrivato nelle aree che avevo segnato nel grafico, e comunque non ero convintissimo, se proprio avessi scelto di farlo, sarei entrato parzialmente.Non vuol dire che si aspetta in coda e si segue il mio comando, o meglio, si potrebbe fare se si fosse pagato un abbonamento per cui ci sarebbe anche il diritto di incavolarsi se si prende una cantonata, ma nemmeno in quel caso perchè c'è il disclaimer.
    A me sembra di essere stato molto chiaro, c'è tanto di disegno con un cerchio grosso come una casa... non so che dirti, io farò così, tu fai un po' come ti pare ma non venire a dire che non è chiaro.
    IL FV non è una linea perfetta, non sono mica OTELMA
    :-))) se poi sta sopra di un punto e riparte all'improvviso con chi me la prendo? ho già detto che ci sono molti americani che possono ritenere quel livello un buon punto per comprare ( che vuol dire longare) ma perchè devo rischiare di rompermi il collo quando ho già avuto quel che volevo, nel modo che volevo, e tempo che volevo?
    dai sù, mollamo sta storia, non sono il guru del 2012.

    RispondiElimina
  6. zander, la mail è sopra a destra, comunque è astraderway@gmail.com Appena torna Bollato chiederò a lui come si può fare, io purtroppo non ci mastico con queste cose tecniche, giusto il necessario.
    è possibile che si faccia una mailing list, non c'è nessun problema, solo che non so dirti quando, forse domani torna.

    RispondiElimina
  7. Ottuso, ognuno ha il suo metodo, io cerco di fare pochi colpi, e possibilmente buoni, non seguo ogni minimo movimento, quindi credo che la differenza di vedute sia tutta lì. non faccio un trading assiduo, preferisco molto studio e poca attività con RR massimamente favorevole, che poi è sempre un punto di vista, perchè i lunedì da -20% si sono già visti in passato, quindi nulla è certo.

    RispondiElimina
  8. ok astra, grazie
    zander

    RispondiElimina
  9. Che dire Astra, a parte ringraziarti...

    ah ecco cosa dirti...

    Non prendo questo blog come la bibbia e non so cosa te lo ha fatto pensare (solo perchè cerco di interagire un minimo?!?) ma lo prendo e ti prendo sul serio poichè mi sembri una persona onesta e preparata (con un approccio per me insolito ed affascinante) con cui confrontare la mia view che rimane il frutto della mia rielaborazione personale dei mille input interni ed esterni che ho ricevuto e continuo a ricevere day by day.
    Mai aspettato o richiesto i comandi o indicazioni di chichessia e mai mi incavolerò per tue eventuali cantonate, ci mancherebbe altro!
    Cercavo solo di comprendere cosa intendevi (in senso di misura) come troppo o poco vicino ai valori Fv, punto.(per fortuna non sei Otelma...:-))
    I guru per me non esistono o meglio esistono solo perche ci sono i seguaci che li ritengono tali ed io nella vita preferisco dirigere (per quanto possibile) più che essere diretto...tra l'altro gli anta li ho già raggiunti....
    Cio non toglie che tu per me sei bravo (ricordi la frase di De Niro nel film "terapia e pallottole" :-)) e, tra le molte voci sei una a cui presto attenzione volentieri.
    Concordo poi sul fatto che ognuno abbia un suo metodo e per fortuna dico io, altrimenti sai che noia....
    In conclusione ti ringrazio delle precisazioni e preoccupazioni che confermano il fatto che tu sembri essere una persona davvero perbene e ti voglio però anche rassicurare sul fatto che sono grande e vaccinato.....
    Buona domenica
    Ottuso

    RispondiElimina